Avvocato Ambiente Studio Legale Ambientale

Informazione aggiornata sul Diritto Ambientale e dell'Energia.

rifiuti da demolizione e costruzione

venerdì, aprile 28th, 2017

I RIFIUTI DA C&D COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE I rifiuti derivanti dalle attività di costruzione e demolizione, individuati nell’elenco  europeo dei rifiuti dalla classe 17, costituiscono un’ elevata percentuale dei quantitativi di rifiuti complessivamente prodotti. Tuttavia, nonostante i principi dell’economia circolare e i criteri di priorità nella gestione dei rifiuti di cui all’art. 179 TUA incentivino [...]

reato di abbandono di animali

martedì, aprile 4th, 2017

MODALITA’ DETENTIVE DEGLI ANIMALI NEL REATO DI ABBANDONO DEGLI STESSI La terza sezione della Corte di Cassazione, con la pronuncia n. 10009 del 1 marzo 2017, ha confermato, rigettando il ricorso, una sentenza del Tribunale di Busto Arsizio sull’applicazione del reato di cui all’art. 727 del codice penale, che ha comportato un’ammenda di 2.000 euro. [...]

inquinamento odorigeno e tutela penale

venerdì, marzo 24th, 2017

Inquinamento odorigeno e tutela penale La Suprema Corte di Cassazione è stata chiamata a pronunciarsi in materia di molestie olfattive da attività produttive, comunque autorizzate. Non esistendo una normativa statale che preveda disposizioni specifiche e valori limite in materia di odori, la legittimità di questo tipo di emissioni va valutata unicamente sulla base del criterio [...]

modello 231 e patteggiamento

mercoledì, febbraio 8th, 2017

MODELLO 231 E PATTEGGIAMENTO   Con riferimento specifico all’apparato sanzionatorio del D.Lgs 231/2001, l’art. 9 dello stesso individua le sanzioni applicabili agli enti e alle imprese: 1) la sanzione pecuniaria; 2) le sanzioni interdittive; 3) la confisca; 4) la pubblicazione della sentenza. Diversamente da quanto si verifica nei processi nei confronti delle persone fisiche, per [...]

fanghi da autolavaggio rifiuti

martedì, gennaio 17th, 2017

I FANGHI DA AUTALAVAGGIO SONO QUALIFICATI COME RIFIUTI Tramite l’ordinanza n.363 del 4 gennaio 2017, la Suprema Corte di Cassazione ha statuito che, malgrado l’entrata in vigore del Testo Unico Ambientale (D.lgs. 152/2006), anche i fanghi generati a seguito di attività di autolavaggio vanno qualificati come rifiuto. Tali fanghi seguono dunque lo stesso inquadramento delle [...]