Avvocato Ambiente Studio Legale Ambientale

Informazione aggiornata sul Diritto Ambientale e dell'Energia.

rifiuti da demolizione e costruzione

venerdì, aprile 28th, 2017

I RIFIUTI DA C&D COSTRUZIONE E DEMOLIZIONE I rifiuti derivanti dalle attività di costruzione e demolizione, individuati nell’elenco  europeo dei rifiuti dalla classe 17, costituiscono un’ elevata percentuale dei quantitativi di rifiuti complessivamente prodotti. Tuttavia, nonostante i principi dell’economia circolare e i criteri di priorità nella gestione dei rifiuti di cui all’art. 179 TUA incentivino [...]

Ispra discariche

mercoledì, marzo 29th, 2017

L’ ISPRA DETTA “LEGGE” IN MATERIA DI DISCARICHE In data 30 luglio 2016, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale ha pubblicato i criteri, per stabilire quando il trattamento dei rifiuti non sia necessario, al fine dello smaltimento degli stessi in discarica. La legge n. 221 del 2015 aveva dato mandato e relativa [...]

fanghi da autolavaggio rifiuti

martedì, gennaio 17th, 2017

I FANGHI DA AUTALAVAGGIO SONO QUALIFICATI COME RIFIUTI Tramite l’ordinanza n.363 del 4 gennaio 2017, la Suprema Corte di Cassazione ha statuito che, malgrado l’entrata in vigore del Testo Unico Ambientale (D.lgs. 152/2006), anche i fanghi generati a seguito di attività di autolavaggio vanno qualificati come rifiuto. Tali fanghi seguono dunque lo stesso inquadramento delle [...]

impianti rinnovabili e normativa rifiuti

giovedì, ottobre 13th, 2016

BIOMASSE: NECESSARIA LA VERIFICA DELLA CONFORMITA’ NORMATIVA IN MATERIA DI RIFIUTI Per quanto attiene agli impianti a biomassa, il regime di esclusione dalla normativa “rifiuti”, così come previsto dall’art. 185 del Testo Unico Ambiente, trova applicazione unicamente nel caso in cui la biomassa venga utilizzata DIRETTAMENTE dalla azienda stessa. Tale esclusione non opera invece, laddove [...]

conferimento rifiuti e gestione illecita

giovedì, settembre 15th, 2016

RIFIUTI, ESTESO IL CONCETTO DI CONFERIMENTO ALLA “GESTIONE ILLECITA” Il 24 agosto 2016, con la sentenza nr. 35464, la Suprema Corte di Cassazione ha ampliato la portata dell’art. 188 co. 3 del Testo Unico Ambiente. L’argomentazione del Giudice di legittimità muove dalla circostanza per cui, la condotta di trasporto dei rifiuti è un antecedente logico, [...]