Avvocato Ambiente Studio Legale Ambientale

Informazione aggiornata sul Diritto Ambientale e dell'Energia.

impianti rinnovabili e normativa rifiuti

giovedì, ottobre 13th, 2016

BIOMASSE: NECESSARIA LA VERIFICA DELLA CONFORMITA’ NORMATIVA IN MATERIA DI RIFIUTI Per quanto attiene agli impianti a biomassa, il regime di esclusione dalla normativa “rifiuti”, così come previsto dall’art. 185 del Testo Unico Ambiente, trova applicazione unicamente nel caso in cui la biomassa venga utilizzata DIRETTAMENTE dalla azienda stessa. Tale esclusione non opera invece, laddove [...]

rinnovabili in condominio

venerdì, novembre 30th, 2012

RINNOVABILI IN CONDOMINIO, RIFORMA APPROVATA Il 20 Novembre 2012 il Senato ha approvato definitivamente la legge di riforma del condominio. Con tale provvedimento è stata prevista l’agevolazione di tutti gli interventi volti a migliorare la qualità dell’edificio, tra i quali quelli per il contenimento del consumo energetico o la installazione di impianti a fonti rinnovabili. [...]

Localizzazione impianti eolici

venerdì, ottobre 19th, 2012

LOCALIZZAZIONE IMPIANTI EOLICI E COMPETENZE REGIONALI La Corte Costituzionale, con la sentenza dell’ 11 ottobre 2012, n. 224 ha bocciato la legge regionale della Regione Sardegna, nella parte in cui dichiarava come idonee agli impianti eolici solo le aree industriali, retroindustriali e limitrofe o quelle già compromesse dal punto di vista ambientale, qualificando come vietate tutte le [...]

parchi eolici

venerdì, marzo 11th, 2011

PROJECT FINANCING E PARCHI EOLICI Con il termine “energie rinnovabili” si intende ai sensi e per gli effetti dell’art. 2, comma 15 del  D.lgs. n. 79/1999 l’energia prodotta mediante “il sole, il vento, le risorse idriche, le risorse geotermiche, le maree, il moto ondoso e la trasformazione in energia elettrica da prodotti vegetali o dei [...]

incentivi fotovoltaico 2011

venerdì, marzo 4th, 2011

FOTOVOLTAICO ED INCENTIVI 2011 E’ importante sapere che a partire dal I° gennaio 2011 il GSE (Gestore dei servizi energetici) ha ridotto il contributo statale del 15% circa rispetto a quanto previsto sino al 31 dicembre 2010. Nonostate tale riduzione il Belpaese conserva la percentuale di incentivi più alta a livello comunitario. Il nuovo conto [...]